images/stories/1-pagina/A20.jpg
images/stories/1-pagina/A99.jpg
images/stories/1-pagina/AB1.jpg
images/stories/1-pagina/B11.jpg
images/stories/1-pagina/B14.JPG
images/stories/1-pagina/B15.jpg
images/stories/1-pagina/B16.JPG
images/stories/1-pagina/C27.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

 

 

Finisce in parità (1-1) il derby Ventimiglia-Imperia, derby che permette ai granata di inanellare l'ottavo risultato utile consecutivo e di consolidare il settimo posto in classifica. I granata hanno giocato alla grande, avrebbero forse meritato qualcosa in più dal momento che i nerazzurri hanno praticamente fatto un solo tiro in porta in tutta la partita (punizione all'incrocio dei pali di Sanci all'89') e sono andati in rete su rigore dovuto ad un'ingenuità difensiva del Ventimiglia. Da segnalare che il pareggio dei granata è arrivato dalla prima rete in Eccellenza di Felici (classe 2000), vero e proprio eroe della giornata.

La partita comincia con le due squadre impegnate a pressare, a ritmi altissimi. E' il Ventimiglia ad avere le prime occasioni con Trotti e Galiera. Ma la svolta arriva a pochi minuti dal riposo, quando Ala atterra Giglio che non sta entrando ma... uscendo dall'area. Il rigore c'è, tira il capocannoniere Daddi (contestatissimo per tutta la partita per le sue ricorrenti proteste), Scognamiglio intuisce ma non riesce ad evitare il gol. L'atmosfera si scalda: il direttore di gara Pedemonte Gastaldo in un colpo solo ammonisce Mamone e Allegro.

Nella ripresa il Ventimiglia continua a crederci, fioccano le occasioni soprattutto per Galiera (in un caso servito splendidamente da Salzone). La partita sembra non volersi sbloccare. Ad un quarto d'ora dalla fine Salzone, colpito duro dai nerazzurri, deve uscire ed entra Felici. Al diciassettenne granata bastano sette minuti per far esplodere la tribuna del Morel: piove una palla in area imperiese, spizzata di Trotti che serve Felici il quale - con una gran botta all'incrocio - batte Miraglia. Sull'1-1 i granata ci provano ancora e arrivano ad un passo dalla vittoria. Anche se l'occasione migliore capita all'Imperia: una punizione che fa tremare i legni difesi da Scognamiglio ed è l'unico acuto dell'Imperia in tutto il match. 

 

Il commento di mister Caverzan su Sanremonews: clicca qui

 

 

 

Ventimiglia-Imperia 1-1 (Daddi 41', Felici 82')

 

Ventimiglia: Scognamiglio, Mamone, Peirano, Ala, Serra, Allegro, Trimboli, Musumarra, Galiera, Salzone, Trotti. A disposizione: Bevilacqua, Giunta, Micu, A. Rea, D. Rea, Felici, Cafournelle

Imperia: Miraglia, Corio, Pinna, Laera, Cocito, Calzia, Ravoncoli, Giglio, Daddi, Ymeri, Castagna. A disposizione: Filiberto, Ambrosini, Franco, Vassallo, Martini, Risso, Sanci

Sede: Via Vittorio Veneto, 10 -18039 VENTIMIGLIA (IM) - Tel. e Fax 0184.33.443 e-mail: info@asdventimigliacalcio.it - sito web: www.asdventimigliacalcio.it Campo Sportivo "SIMONE MOREL" - Via Freccero, 13 - Tel. 0184.352.463 - IVA: 00819290081

Copyright © 2013. All Rights Reserved.