images/stories/1-pagina/78.jpg
images/stories/1-pagina/80.jpg
images/stories/1-pagina/84.jpg
images/stories/1-pagina/85.jpg
images/stories/1-pagina/87.jpg
images/stories/1-pagina/AB9.jpg
images/stories/1-pagina/B16.JPG
images/stories/1-pagina/F24.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

PiccoAmiciLa Federazione gioco calcio italiana ha lanciato una nuova iniziativa, il "raggruppamento" per le classi 2011 e 2012, con lo scopo di preparare i bambini al debutto nel mondo del pallone.

Il primo di questi incontri, con la partecipazione di un centinaio di giovani promesse di sei società, si è svolto nei giorni scorsi al Morel: una bella mattinata di sport con mini-atleti provenienti dal Dolceacqua, dal Camporosso, dal Ventimiglia, dal Don Bosco Valleintemelia, dal Bordighera Sant'Ampelio e dai Salesiani Don Bosco.

Il "raggruppamento" serve soprattutto a far avvicinare i piccoli - ma anche gli allenatori - delle varie società.

L'incontro è stato basato soprattutto sul gioco, come previsto dalle norme federali ma non sono mancate alcune partitelle: il tutto sotto gli occhi dei tecnici dei diversi club coinvolti. Un'iniziativa analoga si svolgerà il prossimo 16 novembre, probabilmente allo Zaccari delle Braie. I vari "raggruppamenti" sono riservati a bimbi che in primavera esordiranno nelle categorie pulcini e primi calci.