images/stories/1-pagina/78.jpg
images/stories/1-pagina/80.jpg
images/stories/1-pagina/84.jpg
images/stories/1-pagina/85.jpg
images/stories/1-pagina/87.jpg
images/stories/1-pagina/AB9.jpg
images/stories/1-pagina/B16.JPG
images/stories/1-pagina/F24.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

Morabito Ludovico 2020La juniores del Ventimiglia sempre più sola in testa alla classifica grazie alla vittoria di Cengio (2-5) e al contemporaneo pareggio della Veloce nel derby con il Celle (0-0). Adesso i punti di vantaggio dei granata sono aumentati a tre. Prossimo turno del Ventimiglia in casa con l'Argentina.

Come da previsioni, si è trattato di una partita complessivamente difficile, sul campo di Cengio non è mai facile giocare. Per quasi mezz'ora i savonesi hanno tenuto testa ai ragazzi di Bevilacqua. Poi il "solito" Verbicaro ha sbloccato il risultato, al quale ha replicato Chinazzo mettendo all'incrocio dei pali una punizione.

Al 65' una bella azione impostata da Morabito e finalizzata dal 9 granata ha portato il risultato sull'1-2. La terza rete degli ospiti è arrivata in seguito ad angolo, gran colpo di testa di Verbicaro. Due gol di Sparma e Fazzari hanno definitivamente chiuso l'incontro, seguiti da un ormai inutile centro di Camusso per il Cengio.

 

CENGIO-VENTIMIGLIA CALCIO    2-5     Reti: Verbicaro al 25', 55' e 65'. Sparma al 70', Fazzari al 75'; Chinazzo al 50', Camusso al 79'.

Cengio: De Matteis, Bersanetti, Pistone, Piana, Camera, Camusso, Ismalai, Boazzo, Chinazzo, Chahmi, Bajrmi. A disposizione: Mbaye, Senis, Denaro, Benbiba. Allenatore: Besio.

Ventimiglia Calcio: A.Macrì, Carminati, Micu, Scortichini, Sammartano, Bestagno, Sparma, Morscio, Verbicaro, Morabito, Fazzari. A disposizione: Saccani, G.Macrì, Pecoraro, Occhipinti, Baldè.