images/stories/1-pagina/65.jpg
images/stories/1-pagina/73.jpg
images/stories/1-pagina/78.jpg
images/stories/1-pagina/82.jpg
images/stories/1-pagina/85.jpg
images/stories/1-pagina/AB9.jpg
images/stories/1-pagina/B16.JPG
images/stories/1-pagina/F24.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

La juniores inizia il campionato con il piede giusto superando il Varazze a Pian di Poma (3-0). Una vittoria che fa morale, arrivata al termine di una settimana difficile, passata più a spalare fango che ad allenarsi.

L'incontro comincia subito con una traversa dei granata. Ma non è tutto oro ciò che luccica e il Ventimiglia impiega mezz'ora per andare in gol dopo che i savonesi insidiano più volte la porta difesa da Macrì: Xhamo è bravo a sfruttare un'incertezza del Varazze e infilza Foddanu. Poco dopo un bel lancio di Morabito smarca Fazzari che salta il suo avversario diretto e si presenta davanti alla porta degli ospiti e non sbaglia.

Nella ripresa le geometrie dei granata migliorano mettendo alle corde il Varazze. Su un contropiede di Mei arriva un rigore: batte Morabito, tiro angolatissimo e imprendibile, 3-0.

Commenta mister Bevilacqua (foto): «Non è stata una settimana facile ma i ragazzi hanno reagito bene. Si tratta di tre punti importanti per muovere la classifica. Voglio ringraziare la famiglia Sturaro per la disponibilità di Pian di Poma e il responsabile del campo di Vallecrosia che ha permesso di allenarci. Dedichiamo questa vittoria alla nostra città, alla nostra società e a Mimmo Cammareri, un amico da poco scomparso che al Ventimiglia Calcio ha lasciato il cuore».

 

 

VENTIMIGLIA CALCIO-VARAZZE 1912-: 3-0    Reti: Xhamo  30', Fazzari 37', Morabito 60' (rig.)

Varazze 1912: Giovanni Foddanu, Pisano, Firpo, Cimolato, M.Rebagliati, Crocco, F.Rebagliati, Gallione, Fassone, Cozzi, Menoni. A disposizione: Gerolamo Foddanu, Bruzzone, Perata, Tabacco, Pera, Puppo.

Ventimiglia Calcio: A.Macrì, Pecoraro, Rondinone, Xhamo, Micu, Golunski, Fazzari, Akkoui, Croese, Morabito, Zambrano. A disposizione: Primavera, G.Macrì, Mei, Catanese, Vagnetti, Carminati, Falone, Maccapani.