images/stories/1-pagina/65.jpg
images/stories/1-pagina/73.jpg
images/stories/1-pagina/78.jpg
images/stories/1-pagina/82.jpg
images/stories/1-pagina/85.jpg
images/stories/1-pagina/AB9.jpg
images/stories/1-pagina/B16.JPG
images/stories/1-pagina/F24.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

Morabito Ludovico 2020La juniores esce sconfitta dalla trasferta di Molassana (Genova) ma il coach Bevilacqua non drammatizza: «Forse è una buona scossa per tutti in grado di farci capire che questo campionato è molto più difficile rispetto a quello dello scorso anno. Un campionato dove si combatte di spada e non di fioretto…». Mercoledì è previsto un recupero con l’Albenga, un’occasione per far dimenticare subito la sconfitta in terra genovese.

La partita col Molassana si è messa subito male con i padroni di casa già in vantaggio dopo cinque minuti. Il primo tempo è tutto di marca Molassana, al 45’ i granata tornano negli spogliatoi sotto di tre reti.
Nella ripresa il Ventimiglia riapre l’incontro grazie a Croese che insacca su assist di Fazzari. Ma poco dopo il Molassana allunga ancora con De Lorenzo. Le reti di Morabito (foto) e di Meus portano alla fine il risultato sul 5-2.

 

 

MOLASSANA VENTIMIGLIA CALCIO: 5-2      Reti: Raja al 5’, Laudari 20’, Ricciardulli 40’, Croese 55’, De Lorenzo 60’, Morabito 70’, Meus 75’.
Molassana: Traverso, Angius, Dellepiane, Novaresi, De Lorenzo, Gardella, Raja, Rossi, De Lorenzo, Laudari, Ricciardulli. A disposizione: Nadasi, Toscano, Lizzi, Barabino, Casa, Praglia, Fileni, Meus, Mereto.
Ventimiglia Calcio: A.Macrì, Pecoraro, Catanese, Xhamo, Micu, Addiego, Fazzari, Akkioui, Mei, Morabito, Zambrano. A disposizione: Pardini, G.Macrì, Brogna, Croese, Vagnetti, Rondinone, Falone, Maccapani, Rossotti.