images/stories/1-pagina/A20.jpg
images/stories/1-pagina/A99.jpg
images/stories/1-pagina/AB1.jpg
images/stories/1-pagina/B11.jpg
images/stories/1-pagina/B14.JPG
images/stories/1-pagina/B15.jpg
images/stories/1-pagina/B16.JPG
images/stories/1-pagina/C27.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

1925

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Ventimiglia Calcio (nota semplicemente come Ventimiglia o Ventimiglia Calcio) fu fondata nel 1909 con il nome di Unione Sportiva Ventimigliese, assumendo il nome attuale nel 1983, in seguito alla fusione con l'altra squadra cittadina, la F.C. Intemelia. Nata agl'inizi del Novecento, l'Unione Sportiva Ventimigliese si pone come uno tra i club più antichi d'Italia. I colori sociali sono il rosso e il giallo. Il primo campionato di alto livello è datato 1927, quando abbandona le competizioni regionali per affacciarsi in Seconda Divisione, terzo livello dell'epoca. Al primo tentativo conquista la promozione in Prima divisione, che nella stagione 1928-1929 rappresenta l'antenata della odierna Serie B. La rivoluzione dei campionati decisa a fine stagione da Leandro Arpinati decreta la declassazione del torneo al terzo livello e la Ventimigliese rimane in questo torneo fino alla sua trasformazione in Serie C avvenuta nel 1935.

La prima stagione di Serie C coincide con la retrocessione del club in Prima Divisione ma anche con la storica partecipazione alla Coppa Italia dove viene battuta dalla Sestrese al terzo turno eliminatorio, dopo aver superato nei turni precedenti il Casale e l'EntellaLa retrocessione apre un periodo di crisi, con la società che rinuncia alla partecipazione al massimo torneo regionale e sparisce così dal panorama calcistico.

La rinascita avviene nell'immediato dopoguerra: nel 1945-46 la società disputa il torneo di Prima Divisione ligure, ottenendo la promozione in Serie C. Ma dopo una stagione il club torna in Prima DivisioneDa quel momento la Ventimigliese rimane in tornei regionali per la bellezza di un quarantennio. Nel 1987, vincendo il girone di Promozione, guadagna l'accesso al Campionato Interregionale dove rimane per quattro anni, cui segue la retrocessione in Eccellenza.

La Ventimigliese, che negli anni Novanta ha assunto il nome di Associazione Sportiva Dilettantistica Ventimiglia Calcio, disputa i successivi campionati in Eccellenza e in Promozione. 

 

Sede: Via Vittorio Veneto, 10 -18039 VENTIMIGLIA (IM) - Tel. e Fax 0184.33.443 e-mail: info@asdventimigliacalcio.it - sito web: www.asdventimigliacalcio.it Campo Sportivo "SIMONE MOREL" - Via Freccero, 13 - Tel. 0184.352.463 - IVA: 00819290081

Copyright © 2013. All Rights Reserved.