images/stories/1-pagina/78.jpg
images/stories/1-pagina/80.jpg
images/stories/1-pagina/84.jpg
images/stories/1-pagina/85.jpg
images/stories/1-pagina/87.jpg
images/stories/1-pagina/AB9.jpg
images/stories/1-pagina/B16.JPG
images/stories/1-pagina/F24.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

 

 

Ancora una bella vittoria della juniores, anche se più sofferta del solito. Al Morel i granata sconfiggono il Quiliano&Valleggia (3-1), confermando il secondo posto in classifica. Ma le dirette rivali (Veloce e Taggia) marciano con lo stesso passo del Ventimiglia, in sostanza nulla cambia in graduatoria.

L'incontro con il Quiliano&Valleggia comincia con le due squadre in equilibrio per almeno mezz'ora. Al 33' una bella azione personale di Verbicaro si conclude con un tiro in porta ribattuto dal numero 1 degli ospiti. Arriva Bestagno che manda la palla in rete con un tap-in radiocomandato: 1-0. I granata insistono ma faticano a superare i savonesi.

Il secondo gol arriva solo all'inizio della ripresa grazie a Danilo Rea. L'incontro sembra ormai deciso: e invece l'arbitro riapre la partita interpretando come retropassaggio un campanile di Falone bloccato dal portiere Saccani. Punizione per gli ospiti nell'area piccola granata, fucilata di Caruzzo: 2-1. A questo punto il Quiliano&Valleggia prova a portare i conti in pari ma si scopre. E allo scadere Currò si presenta solo in area e fulmina il portiere avversario. Finale: 3-1.

 

VENTIMIGLIA CALCIO-QUILIANO&VALLEGGIA 3-1    Reti:33' Bestagno (V), 50' D.Rea (V), 60' Caruzzo (Q&V), 92' Currò (V).

Ventimiglia Calcio: Saccani, Carminati, Cioffi, Scortichini, Vinciguerra, Bestagno, Farruggia, Falone, Verbicaro, Morabito, D.Rea. A disposizione: A.Macrì, Cordì, Maccapani, G.Macrì, Vagnetti, Currò, Baldè, Gandolfi. Allenatore: Bevilacqua.

Quiliano& Valleggia: Badii, Bernini, Naccarato, Alleteo, Porazzo, Kiassa, Caruzzo, Beccaria, D'Amico, Berruti, Intili. A disposizione: Faranda. Allenatore: Caddeo.