images/stories/1-pagina/65.jpg
images/stories/1-pagina/73.jpg
images/stories/1-pagina/78.jpg
images/stories/1-pagina/82.jpg
images/stories/1-pagina/85.jpg
images/stories/1-pagina/AB9.jpg
images/stories/1-pagina/B16.JPG
images/stories/1-pagina/F24.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

La sezione di Forza Italia Ventimiglia esprime soddisfazione per i lavori di messa in sicurezza del campo 'Morel' da parte dell’amministrazione comunale, lavori che hanno comportato la demolizione di alcune opere abusive: «Purtroppo però - è riportato in un comunicato stampa del partito - tali lavori hanno reso necessaria la demolizione della tribuna del campo in erba sintetica».

Sul punto è intervenuto Filippo Bistolfi, membro del coordinamento nazionale di Forza Italia, il quale sostiene che «sarà fondamentale ricostruire al più presto una nuova tribuna ed i locali aggregativi persi al fine di fornire agli atleti del Ventimiglia Calcio, con particolare attenzione ai tanti bambini ed alle loro famiglie, la possibilità di praticare l’attività sportiva ed associativa in tutta sicurezza».

Enzo Di Marco e Davide Longordo del coordinamento cittadino del partito dichiarano di essere «a disposizione dell'amministrazione per lavorare ad un progetto che favorisca il ripristino delle gradinata».

Commenta Nicola Veneziano, direttore sportivo del Ventimiglia Calcio: «Ringraziamo il sindaco Scullino e Forza Italia per la sensibilità dimostrata in questa circostanza. Ora ci auguriamo che i lavori possano proseguire ricostruendo la tribuna del sintetico ma anche la sede della società, vero cuore dell'impianto per tutta la grande famiglia granata».