images/stories/1-pagina/53A.jpg
images/stories/1-pagina/59A.jpg
images/stories/1-pagina/60A.jpg
images/stories/1-pagina/61A.jpg
images/stories/1-pagina/63.jpg
images/stories/1-pagina/65B.jpg
images/stories/1-pagina/AB8.jpg
images/stories/1-pagina/F24.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

 

 

Il Ventimiglia batte il Varazze 2-1 nel recupero infrasettimanale e fa un salto a 20 punti nella classifica di Promozione, al termine di una partita decisa negli ultimi dieci minuti. Domenica prossima altro incontro con una prima della classe (Sestrese), poi se ne riparlerà con l'anno nuovo. Con dieci reti a testa, ora il Ventimiglia ha addirittura due capocannonieri: Ventre e Salzone.

L'incontro ha visto i granata scendere in campo decisi a fare il risultato. Nel primo tempo i granata non sono però riusciti a segnare, da registrare purtroppo solo gli infortuni a Ventre e a Musumarra. Nella ripresa, quando la partita sembrava dover terminare a reti inviolate, i savonesi sono andati in gol con Perrone. Pochi minuti dopo Salzone viene falciato in area, rigore. Batte lo stesso numero 6 del Ventimiglia, gol.

Ma non è ancora finita. Il Varazze allo scadere va ancora una volta a segno con Perrone, ma l'arbitro annulla (mani) e a tempo scaduto Oliveri indovina la botta finale con un gran tiro dai 25 metri che sorprede il numero 1 ospite, Ferro.

 

 

VENTIMIGLIA CALCIO-VARAZZE 2-1      Reti 78' Perrone (Va), 87' Salzone (Ve), 93' Oliveri (Ve).

Ventimiglia Calcio: Scognamiglio, Peirano, Serra, Leggio, Musumarra, Salzone, A.Rea, Trotti, Eugeni, Ventre, Addiego. A disposizione: Zunino, Sparma, Scappatura, Oliveri, Gallo, Serpe, Calcopietro, Micu, Morscio.

Varazze 1912: Ferro, Bisio, Rampini, Kepi, Ghigliazza, Gagliardi, Garetto, Olivieri, Angella, Baroni, Saporito. A disposizione: Bruzzone, Tosques, Scanu, Gozzi, Cravotto, Piccardo, Scala, Perrone, Fazio.