images/stories/1-pagina/53A.jpg
images/stories/1-pagina/59A.jpg
images/stories/1-pagina/60A.jpg
images/stories/1-pagina/61A.jpg
images/stories/1-pagina/63.jpg
images/stories/1-pagina/65B.jpg
images/stories/1-pagina/AB8.jpg
images/stories/1-pagina/F24.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

Il campionato di Promozione riparte con l'arrivo al Morel del Ceriale, squadra da non sottovalutare: ha bisogno di punti per non sprofondare in una zona pericolosa della classifica. Al Ventimiglia mancano Eugeni (infortunato), Leggio (motivi di lavoro), Salzone (squalificato) e Ierace (convalescente). Per questa ragione il tecnico Luccisano ha dovuto convocare una baby-squadra composta per metà da giocatori che non hanno ancora vent'anni.

Il Morel è ancora off-limits ai tifosi per ragioni di sicurezza ma ormai la riapertura a tutti - almeno parziale - non dovrebbe essere molto lontana.

La juniores ospita invece la Villanovese e dovrà vincere per mantenere il primato in classifica: sulla carta non si tratta di un'impresa impossibile. Infine per gli under 17 sfida da alta classifica in casa dell'Imperia, mentre al Morel arriveranno l'Argentina (under 16) e il Taggia (under 15).