images/stories/1-pagina/53A.jpg
images/stories/1-pagina/59A.jpg
images/stories/1-pagina/60A.jpg
images/stories/1-pagina/61A.jpg
images/stories/1-pagina/63.jpg
images/stories/1-pagina/65B.jpg
images/stories/1-pagina/AB8.jpg
images/stories/1-pagina/F24.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

La prima squadra del Ventimiglia Calcio parte per Bragno con la speranza di dimenticare la sconfitta casalinga con il Ceriale di domenica scorsa. Difficile fare un pronostico considerando la stagione altalenante dei granata: in compenso anche gli avversari arrivano a questo incontro dopo una severa sconfitta con la Praese. Il coach Luccisano si trova alle prese con parecchi problemi di formazione: quattro infortunati (Eugeni, Ventre, Ierace, Morscio) e un assente per motivi di lavoro (Leggio).

Nel torneo juniores la madre di tutte le partite è quella tra Veloce Savona e Ventimiglia. I frontalieri di Bevilacqua sono primi in classifica, avanti di una lunghezza sui savonesi di Musso.

Nelle giovanili scendono in campo solo gli under 15, che cercheranno di espugnare il campo dell'Ospedaletti per continuare la corsa solitaria in cima alla classifica.