images/stories/1-pagina/53A.jpg
images/stories/1-pagina/59A.jpg
images/stories/1-pagina/60A.jpg
images/stories/1-pagina/61A.jpg
images/stories/1-pagina/63.jpg
images/stories/1-pagina/65B.jpg
images/stories/1-pagina/AB8.jpg
images/stories/1-pagina/F24.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

Sparma Marco 2020Il campionato juniores diventa sempre più interessante ed emozionante. Battendo l'Andora (2-4), il Ventimiglia torna al primo posto della classifica con 38 punti grazie alla contemporanea sconfitta della Veloce travolta in casa nel derby con il Legino. Sola nota negativa del giorno: un brutto infortunio a Currò, colpito duramente ad una caviglia.

Il primo tempo della partita è stato giocato quasi alla pari, con tante belle azioni sia da una parte che dall'altra. Alla mezz'ora, in una mischia seguita ad un angolo, il più lesto di tutti è Verbicaro: 0-1. Nel secondo tempo, i padroni di casa pareggiano: ripartenza dell'Andora, Saccani respinge ma la palla finisce sui piedi di Gismondi che insacca. Pochi minuti dopo un sinistro di Scortichini riporta in vantaggio il Ventimiglia, ma l'euforia dura poco: un tiro dei padroni di casa - deviato dallo stesso Scortichini - spiazza il portiere Saccani.

Lo sconforto dei granata dura poco, ci pensano due ripartenze finalizzate da Sparma a portare sul 2-4 il risultato. C'è ancora tempo per una traversa di Verbicaro poi tutti sotto la doccia a festeggiare nuovamente il primato in classifica.

 

 

 

ANDORA-VENTIMIGLIA CALCIO  2-4     Reti: Verbicaro al 33', Girimondi al 55', Scortichini al 60', Spalla al 63', Sparma al 70' e 83'

Andora: Ghiozzi, De Felice, Ruaro, G.Macrì, Crisonà, Pastorelli, Madron, Bonifai, Biasibetti, Spalla, Girimondi. A disposizione: Xhemali, Forlani, E.Macrì, Tiglio.

Ventimiglia Calcio: Saccani, Fazzari, Cioffi, Scortichini, Addiego, Bestagno, Sparma, Comandè, Verbicaro, Morabito, Occhipinti. A disposizione: A.Macrì, Carminati, Vagnetti, Maccapani, Currò, Uberti, Pecoraro, Baldè.