images/stories/1-pagina/58A.jpg
images/stories/1-pagina/59A.jpg
images/stories/1-pagina/60A.jpg
images/stories/1-pagina/61A.jpg
images/stories/1-pagina/63.jpg
images/stories/1-pagina/65B.jpg
images/stories/1-pagina/AB8.jpg
images/stories/1-pagina/F24.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

Il Ventimiglia Calcio di Eccellenza si aggiudica il derby con l'Ospedaletti e torna a respirare aria di alta classifica. I granata si sistemano al terzo posto di Eccellenza (20 punti) pur con una partita in meno rispetto alle due squadre che precedono, l'Albenga e il Taggia. Le ambizioni del Ventimiglia potrebbero inoltre aumentare domenica prossima, in occasione della partita casalinga con il Genova Calcio.

L'incontro, svoltosi sul sintetico di Camporosso, ha visto i granata puntare sulla solida coppia di centrali Eugeni-Mamone e, in attacco, sui guizzi di Mostafa El Khayari, tornato nella città di confine dopo peregrinazioni calcistiche durate sette anni.

Il primo brivido al 14' è di marca orange con Martelli che centra il palo su punizione. L'Ospedaletti si rende ancora pericoloso al 27': Genovese, solo in area, tira addosso a Scognamiglio. La prima occasione del Ventimiglia arriva al 38': gran bordata di Ala dalla trequarti, Frenna alza sopra la traversa. Poco dopo il gol del vantaggio: Addiego pennella una punizione al centro dell'area, Mamone salta più di tutti e gonfia la rete con una bella inzuccata.

Nella ripresa si assiste ad una ripartenza-sprint del Ventimiglia. Allegro e Ventre sfiorano il raddoppio, che giunge al 56' al termine di un'azione corale finalizzata da Ala con una cannonata dal limite. Gli orange non demordono e al 59' raccolgono quanto seminato. La rete dell'1-2 porta la firma di Martelli che, in piena corsa, batte Scognamiglio da posizione angolatissima. Il coach granata Luccisano non si accontenta e aumenta la potenza offensiva mandando in campo Salzone per Musumarra (66') e Trotti per Allegro. Sull'altro fronte Calderone e Martelli si rendono pericolosi, ma il risultato non cambia più.

 

OSPEDALETTI-VENTIMIGLIA CALCIO      1-2    (Martelli 59') (Mamone 39', Ala 56')

Ospedaletti: Frenna, Negro, Fici, Cambiaso, Ambesi, Giovanati, Genovese , Aretuso, Calderone, Martelli, Galiera. A disposizione: Ventrice, Sauh, De Mare, Martini, Alasia, Barbagallo, Allaria, Cassini, Schillaci. Allenatore: Maiano
Ventimiglia Calcio: Scognamiglio, Peirano, Addiego, Mamone, Musumarra, Eugeni, Oliveri, Allegro, El Khayari, Ventre, Ala. A disposizione: Serpe, Ierace, Rea, Trotti, Managò, Morscio, Calcopietro, Bestagno, Salzone. Allenatore: Luccisano