images/stories/1-pagina/58A.jpg
images/stories/1-pagina/59A.jpg
images/stories/1-pagina/60A.jpg
images/stories/1-pagina/61A.jpg
images/stories/1-pagina/63.jpg
images/stories/1-pagina/65B.jpg
images/stories/1-pagina/AB8.jpg
images/stories/1-pagina/F24.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani33.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani39.jpg
images/stories/1-pagina/Pulcani48.jpg
images/stories/1-pagina/campo26.jpg

CasartelliL’ASD Ventimiglia Calcio ha partecipato nel mese di novembre al bando promosso dalla Fondazione Livio Casartelli finalizzato a sostenere con contributi economici le azioni e gli interventi più meritevoli tra tutte le associazioni sportive del territorio intemelio.

La Fondazione Livio Casartelli-Ippolita Perraro, da sempre benevola verso enti ed associazioni cittadine, svolge la propria attività nell’ambito della solidarietà sociale al servizio della collettività. Obiettivi sui quali è stato improntato il bando pubblico che il Ventimiglia Calcio si è aggiudicato, ottenendo un contributo per l’acquisto di 2.500 € di materiale sportivo, fondamentale per l’attività dei piccoli calciatori, consistente in mini-porte, ostacoli, pettorine, palloni, cinesini, ed altro.

Nei giorni scorsi il presidente del Ventimiglia calcio, Vincenzo Savarino, ha avuto modo di ringraziare personalmente Armando Bosio, presidente della Fondazione Livio Casartelli, e tramite lui l'intero consiglio di amministrazione, in occasione della consegna del materiale sportivo, avvenuta al campo sportivo Simone Morel, nel pieno degli allenamenti degli atleti più piccini, quelli della scuola calcio e della categoria pulcini, che hanno approfittato della consegna del premio per stringersi attorno ai due presidenti e al materiale appena consegnato.

I piccoli atleti sono stati i più penalizzati da questi due anni di pandemia, ed il Ventimiglia Calcio è particolarmente impegnato affinché, praticando lo sport più bello del mondo, tutti ritrovino quella normalità in parte perduta e grazie anche a questo contributo il lavoro dei tecnici granata può continuare con maggior serenità e motivazione, con l’obiettivo di porre i bambini e i ragazzi al centro del proprio progetto educativo e sportivo.
«La Fondazione Casartelli-Perraro ringrazia tutto lo staff del Ventimiglia Calcio, unitamente ai ragazzi della scuola calcio per l'accoglienza ricevuta. Siamo orgogliosi di Voi - afferma il presidente Bosio della Fondazione, anche a nome del consiglio di amministrazione -  perché, nonostante la pandemia abbia reso difficoltosa l'attività sportiva, avete saputo rialzarvi con la tenacia e determinazione. Il contributo della Fondazione vuole essere l'auspicio per un futuro colmo di soddisfazioni sportive ma soprattutto un riconoscimento per la meritoria attività dello splendido settore giovanile e della scuola calcio».

 

Bosio e nipoteBosio Savarino